Perche ‘le mie articolazioni sono cosi’ rigide la mattina?

No Comments

E ‘ doloroso alzarsi dal letto la mattina? Le sue articolazioni rigide ci mettono un po ‘ a rilassarsi? Le tue ginocchia sono rigide e doloranti dopo un lungo periodo di riposo?

Sono tutte ottime domande.

Per molti di noi, sembra solo una parte dell’invecchiamento. Ma non è sempre così.

Secondo la National fibromialgia & Chronic Pain Association (NFMCPA) OriginFertilityCare.com, la rigidità mattutina può essere dovuta alla mancanza di movimento, al sovrappeso, all’impossibilità di dormire o di vivere in un luogo freddo, umido o entrambi.

Perche 'le mie articolazioni sono cosi' rigide la mattina?

“La rigidità mattutina non deve necessariamente essere attribuita al “normale invecchiamento”,

poiché potrebbe essere un sintomo di condizioni curabili che diventano più frequenti quando invecchiiamo”, ha dichiarato il Dott. Mark S. Salmon, M., D., M. P. H. del New York Times.

Il salmone è professore di Medicina e Co-capo del Dipartimento di Geriatria e Gerontologia del Weill Medical College, Direttore del centro di ricerca e clinica della Cornell e direttore della Geriatria del sistema sanitario di New York.

Tuttavia, L’età può avere un ruolo. La rigidità è dovuta alla cartilagine articolare e alla riduzione del liquido articolare nell ‘ artrite. Quando ci sediamo o dormiamo, il fluido articolare e ‘ meno distribuito nello spazio comune, secondo il New York Times.

Mentre noi riposiamo, il liquido articolare viene immerso nella cartilagine articolare, come un liquido spugnoso. Quando l’articolazione è attiva, la cartilagine viene schiacciata e il fluido articolare ricopre l’articolazione, spiega HealthCentral. Più l’articolazione è attiva, più il liquido lubrifica l’articolazione.

Di norma, ciò avviene in modo rapido ed efficiente. Tuttavia, se è presente l ‘ artrite, vi sono meno cartilagini, che possono essere in condizioni peggiori, e meno fluidi articolari. Ad esempio, il processo di lubrificazione della giunzione con il liquido di cartilagine immagazzinato è meno efficiente e meno efficace.

Immagina di oliare un catenaccio arrugginito e aprirlo e chiuderlo finche ‘ non smette di squittire.

Quando ci muoviamo, la cartilagine si strofina contro le articolazioni, prima senza un lubrificante sufficiente. Mentre continuiamo a muoverci, la lubrificazione migliora e tutto si muove con meno attrito.

La rigidità è un tipico sintomo di artrite, specialmente quando si sveglia la mattina o quando si siede a lungo. La rigidità, che dura piu ‘di Un’ora, e’ una buona ragione per sospettare una qualche forma di artrite, ha detto la Fondazione per l’artrite.

"La rigidità mattutina non deve necessariamente essere attribuita al "normale invecchiamento",

L ‘ osteoartrite è generalmente dovuta a usura, lesioni o entrambi.

La rigidità mattutina puo ‘essere difficile, ma per poco piu’ di 30 minuti. Appena si muovono, le articolazioni si allentano.

Per quanto riguarda l ‘artrite reumatoide, il sistema immunitario attacca il mangime articolare che si infetta e provoca rigidità, dolore e gonfiore intorno all’ articolazione. La rigidità con RA può richiedere ore e influenzare ogni articolazione. La Fondazione ha spiegato che di solito le cose sono peggiorate al mattino.

Ci sono molte ragioni per dolori articolari e rigidità. Se vuole sapere cosa causa la sua, veda il medico per una diagnosi precisa.

Categories: Uncategorized

Congelamento – un modo sano di immagazzinare il cibo

No Comments

Congelamento - un modo sano di immagazzinare il ciboIl congelamento è un buon modo per conservare frutta e verdura. Il congelamento ritarda il deterioramento dei prodotti e, grazie alla riduzione dell’attività di alcuni enzimi, impedisce la proliferazione di microrganismi nocivi. Inoltre, gli alimenti surgelati sono sani, perché il congelamento non toglie i valori nutrizionali.

La ricerca mostra che il congelamento rallenta il deterioramento dei prodotti e impedisce la cstassisi.it moltiplicazione dei microrganismi riducendo l’attività di alcuni enzimi.

L’acqua contenuta nei prodotti, il congelamento, diventa irraggiungibile per i batteri che ne hanno bisogno nei loro processi metabolici. A causa della bassa temperatura, i processi di rancidità che si verificano ad una temperatura superiore a-180C sono inibiti. Tuttavia, la maggior parte dei microrganismi (tranne i parassiti) sperimentano il congelamento . Pertanto, si deve prestare attenzione sia al congelamento che allo sbrinamento del prodotto. Il congelamento è conveniente, e allo stesso tempo consente più di, ad esempio, zuccheraggio, salatura o marinatura per mantenere il valore nutrizionale vicino ai prodotti freschi e consente l’eliminazione dei conservanti.

Il congelamento è un vecchio modo di conservare il ciboIl congelamento è un vecchio modo di conservare il cibo

Cibo fresco, facile da cucinare, nutriente e gustoso surgelato ideale per lo stile di vita moderno. La loro storia, tuttavia, è molto più lunga di quanto possiamo supporre. L’uso del freddo per lo stoccaggio di prodotti alimentari risale ai tempi preistorici, quando le persone usavano neve e ghiaccio per immagazzinare le loro prede.

Il ghiaccio per lo stoccaggio degli alimenti era già usato dai cinesi 1000 anni prima di Cristo ghiaccio in cantine isolate, e gli Egiziani hanno scoperto un modo per produrre ghiaccio in vasi con acqua. La storia degli alimenti surgelati nella forma che conosciamo oggi è iniziata negli anni trenta negli Stati Uniti, quando Clarence Birdseye ha inventato una tecnologia adatta a questo. Beh, quando nel 1912 ha pescato pesce nella penisola del Labrador, ha scoperto che i pesci congelati rimossi dall’acqua non perdono il loro gusto anche quando sono scongelati pochi mesi dopo. Questa esperienza gli ha insegnato che il processo di congelamento deve essere effettuato rapidamente in modo che il cibo non perda il suo valore. Nel 1930, dopo anni di prove, introdusse cibo congelato al mercato. Tuttavia, era molto lontano da questa invenzione alla loro vera popolarità. I costi di investimento nei congelatori si sono rivelati un ostacolo importante. La storia e ‘ venuta ad aiutare. Inaspettatamente per tutti, la Seconda Guerra Mondiale e i giapponesi che tagliavano l’accesso alle fonti di stagno hanno fatto passare i produttori americani dal cibo in scatola a quello che utilizza altri imballaggi meno strategici per il paese. Ha aperto la porta agli alimenti surgelati confezionati in scatole, carta cerata e cellofano.

Congelamento-come congelare industrialmente?Congelamento-come congelare industrialmente?

In primo luogo, le verdure e la frutta vengono raccolte, selezionate in termini di qualità.

Poi vengono lavati, tagliati.

La fase successiva è la scottatura (questo è il processo che precede il congelamento, consistente in un breve periodo, della durata di diversi minuti, riscaldando le verdure a 85-1000C). La scottatura blocca l’azione degli enzimi tissutali, impedendo cambiamenti nel colore e nel gusto delle verdure congelate. Inoltre, i microrganismi vengono distrutti. La scottatura è fatta di verdure a foglia, piselli, fagioli, asparagi, mais, cavolfiore e broccoli. Non è necessario nel caso, ad esempio, di carote, peperoni, frutta, cipolle, aglio e prezzemolo. Inoltre, la scottatura significa che, dopo lo scongelamento, i piatti vengono preparati in tempi più brevi, e le verdure sono leggermente dure, come se fossero preparate a vapore.

Alla fine, le verdure sono surgelate molto velocemente. Questo avviene in uno speciale tunnel di congelamento in un flusso di aria molto fredda. A causa del fatto che sono congelati quasi in volo, non si attaccano e mantengono il loro aspetto naturale, e soprattutto, molte proprietà nutrizionali.

La durata degli alimenti congelati si ottiene applicando una temperatura inferiore a-180C.

Categories: Uncategorized

Antinfiammatorio, veleno per alcuni reni: scopri perché

No Comments

Antinfiammatorio, veleno per alcuni reni: scopri perchéFarmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene o aspirina, sono alcuni dei più comuni farmaci usati per alleviare tutti i tipi di dolore, in particolare articolare causato da osteoartrite, ma può essere “molto tossico per i reni e sistema cardiovascolare “in pazienti con patologia renale e ipertensione, o in pazienti fragili, fondamentalmente persone anziane

Così dice il Dr. Fernando Simal, vocale Nefrologia Clinica Consiglio della Società Spagnola di Nefrologia (SEN) notare che ci sono più di quattro milioni di persone con un problema di insufficienza renale in Spagna, e ogni anno circa 6.000 pazienti in progressione il peggioramento della sua malattia fino a che necessitano di una terapia renale sostitutiva: emodialisi, la dialisi peritoneale o il trapianto di rene.

Il problema è che si tratta di una condizione che è spesso nascosto, che le persone non sanno di averlo e con l’aumentare dell’età della popolazione troviamo una prevalenza altísisma tra la popolazione.

E questo aumento tra la popolazione anziana è associato alla maggiore frequenza di alcune https://www.truuconfessions.com/idealica/ malattie come il diabete, l’ipertensione arteriosa o altre complicazioni come l’obesità .

Secondo il SEN, nella popolazione oltre i 65 anni la sua frequenza può essere aumentata fino al 25%. In Spagna, la prevalenza della malattia renale è del 23% nei pazienti di età superiore a 64 anni e del 40% nelle persone di età superiore agli 80 anni.

Fino a quando non è molto avanzato sintomi: caviglie o gambe gonfie, a volte poco urina, lo stress è male, e più tipicamente sono prurito per il corpo, perché l’urea che si accumula nel sangue viene rimosso dal sudore e se ne va come un deposito, come una brina sulla pelle che produce prurito.

E in uno stadio molto avanzato di urea così in alto produce anche come vomito e se ulteriori progressi, va in coma e il paziente può morire per coma uremico, che è una morte dolce rispetto ad altri perché si ottiene come se dormisse.

Antinfiammatori

Tornando ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), lo specialista spiega che può essere tossico per il rene in due modi, uno che produce una ferita cronica in strutture renali e dall’altro perché  inibiscono la produzione o n di alcune sostanze coinvolte nel meccanismo dolore, come le prostaglandine.Antinfiammatori

Ma queste sostanze anche é n implicati nel mantenimento adeguato flusso di sangue al trav é s ri NO n, e se il suo effetto viene diminuita, l’irrigazione è difficile per il corpo alla fine alterare il funzionamento.”Ad esempio, se perdi due litri di sangue, non ti viene il capogiro, ma il rene soffre rapidamente, in quanto è molto sensibile alle perdite di volume del sangue, e quindi inizia rapidamente a funzionare male”.

Ci sono paesi come la Nuova Zelanda e l’Australia , dove la causa principale dell’insufficienza renale e della dialisi è l’alto consumo di antinfiammatori non steroidei.

Anche il direttore medico della Fondazione Renal Iñigo Álvarez de Toledo , il nefrologo Roberto Martín, concorda sul fatto che questi farmaci sono “velenosi” per i pazienti che hanno un certo grado di insufficienza renale o per i pazienti fragili, fondamentalmente gli anziani.

La regola generale che tutti conoscono perché hanno sentito mille volte non è l’automedicazione, ma è molto facile da dire e molto difficile da rispettare, dice questo specialista che ricorda che una volta l’insufficienza renale ha portato alla morte ma ora i trapianti e la dialisi consentono ai pazienti vivere molti anni

Quest’anno, il World Kidney Day, che è stato celebrato il 9 marzo, sarà dedicato alla lotta all’obesità e alla promozione della vita attiva, perché l’obesità è anche strettamente correlata alla malattia renale.

Costo sanitarioCosto sanitario

Secondo il SEN , in tutto il mondo la malattia renale è un’epidemia che colpisce il 10% della popolazione e con una forte connessione al diabete e alle malattie cardiovascolari: il 50% dei pazienti con queste malattie soffre anche di malattia renale cronica .

Allo stesso modo, si stima che circa il 25% dei pazienti affetti trascuri la propria patologia nelle prime fasi dello sviluppo, il che rende più complicata la cura della malattia, influisce negativamente sulla qualità della vita del paziente e ne aumenta i costi.

Secondo la stessa fonte, il costo medio per paziente per il trattamento sostitutivo renale è 6 volte superiore a quello del trattamento per l’HIV e 24 volte superiore rispetto alla BPCO e all’asma.

 

Categories: Uncategorized

6 Modi Per Ottenere Più Sano

No Comments

6 Modi Per Ottenere Più SanoVuoi vivere una lunga vita e viverla bene? E ‘facile perdersi nelle erbacce delle opzioni e passare da una” moda ” all’altra, soprattutto quando si tratta di quello che si dovrebbe e non si dovrebbe mangiare. Keto, paleo, vegano, a base vegetale, senza lectin-tutte le opzioni di dieta là fuori possono farti girare la testa, e ognuno di noi è alla ricerca della “salsa segreta” che ci darà i risultati e ci farà sentire felici e in salute!

Il cibo è una parte innegabilmente importante di qualsiasi piano benessere, ma non finisce lì. Alcuni di noi sono colpevoli di concentrarsi troppo sul cibo, mentre permettono ad altre aree di benessere di cadere lungo la strada. Ma non preoccuparti, ti copro Io. Ecco i miei primi sei consigli sulla salute che non hanno nulla a che fare con il cibo ma che vi aiuterà a ottenere la vostra salute in un luogo ottimale:

1. Segui il sonno e assicurati di avere Z di alta qualita’.

Già, il sonno è uno dei pilastri più importanti (probabilmente, il più importante) della salute, e la maggior parte di noi non sta ottenendo abbastanza! La maggior parte degli individui ha bisogno di tra le sette e le otto ore di sonno ogni notte. Provate a usare un localizzatore per capire quanto dormite fuori dal tempo che trascorrete a letto; il mio preferito è il Fitbit Alta perché sembra bello, traccia il sonno e l’esercizio fisico, e non è terribilmente costoso.

E ‘ importante quanto dormire quando si dorme. Le ghiandole surrenali dovrebbero rilasciare bassi livelli di cortisolo di notte. Tuttavia, se si rimane in piedi fino a tardi e si alza, il corpo riceve il segnale per iniziare a pompare più cortisolo, che può alterare la qualità del vostro sonno e darvi quel temuto “secondo vento.”Se sei stressato per qualcosa, questo può anche impedirti di dormire bene. Le dieci di sera e ‘ il momento giusto per essere sicuri che tu stia calmando le acque.

2. Rendetevi conto che lo stress sta sabotando tutti gli altri vostri sforzi salutari.

Se il sonno è una delle cose migliori che puoi fare per la tua salute, lo stress è probabilmente il peggiore. Lo Stress ha effetti diretti sulle ghiandole surrenali, causando un aumento del cortisolo. Il cortisolo elevato, a sua volta, ha una vasta gamma di effetti sul vostro corpo, tra cui rallentare o interrompere la digestione e l’assorbimento, alterando le vostre esigenze caloriche e l’uso, alterando come si memorizza il cibo (pensare: aumento del grasso della pancia) e alterando la funzionalità epatica, che a sua volta influisce sulla vostra capacità di disintossicarsi.2. Rendetevi conto che lo stress sta sabotando tutti gli altri vostri sforzi salutari.

In altre parole, è fondamentale diminuire lo stress. Per fortuna, ci sono un sacco di modi per farlo, tra cui esercizio, meditazione, talk therapy, cambiare i processi di pensiero per essere più empowering, e rimuovere te stesso da situazioni che causano il vostro stress di andare su. E ricordate, non ottenere abbastanza sonno causerà il vostro livello di stress a salire, quindi fare riferimento alla prima fondazione sopra.

L’articolo continua qui di seguito

3. Iniziate ad esercitarvi—e fate più che solo yoga.

L’esercizio fisico fornisce sia benefici cardiovascolari che benefici per la riduzione dello stress, eppure, molti di noi non sono ancora abbastanza vicini a questo. L’American Heart Association raccomanda 150 minuti di esercizio cardiovascolare ogni settimana. Non sei sicuro di quanto guadagni? Ti consiglio di indossare un segnalatore fitness per capire quanto sei davvero attivo. Mentre lo yoga è stupefacente per la riduzione dello stress, non tutte le forme di yoga ottenere il cuore pompaggio e dare i benefici cardiovascolari, quindi spesso consiglio di aggiungere una forma di esercizio che ha benefici cardiovascolari, come Zumba, danza, camminata vivace, o filatura. I pesi, sebbene critici per l’invecchiamento sano, non sono un sostituto per l’esercizio cardiovascolare, ma sono importanti per sostenere la salute delle ossa nell’invecchiamento.

4. Lavorare per uno scopo.

Questo è forse uno dei fattori più importanti quando si tratta di vivere una vita lunga e sana. Perché preoccuparsi di fare il lavoro per essere in salute se non sei sicuro che il tuo scopo su questa terra in realtà è? Prenditi del tempo per riflettere su cosa ti rende felice, dove ti senti piu ‘ a casa, e dove vuoi vederti in uno, tre, cinque, dieci anni. Avere uno scopo chiaro e lavorare per un obiettivo vi darà la forza di volontà per evitare la tentazione e rimanere in salute per perseguirlo.

5. Sudare regolarmente, e disintossicare il corpo dalle tossine.

Nel nostro mondo moderno, siamo esposti a troppe sostanze tossiche, che possono essere difficili da eliminare per il corpo. Sudorazione attraverso l’esercizio fisico, sauna e uso di vapore, o bagni può essere un ottimo modo per il corpo di liberarsi di tossine. La spazzolatura asciutta può essere utile anche in questa zona. Per una vera disintossicazione, è importante che il fegato funzioni in modo ottimale; le ghiandole surrenali non possono essere troppo attivate o compromettono la funzione del fegato e non si sarà in grado di elaborare tossine o ormoni correttamente. Essere una donna, bere molto alcol e Invecchiare puo ‘rallentare le capacita’ di disintossicazione del fegato. Essere costipato provoca anche il corpo a riciclare gli ormoni già trasformati di nuovo nel sistema, aumentando il carico sul fegato ancora di più e costringendolo a fare il doppio lavoro.

6. Appoggiati alla tua comunita’.6. Appoggiati alla tua comunita'.

La solitudine e ‘ un assassino, letteralmente. Quindi è incredibilmente importante trovare una comunità che condivida i vostri valori e interessi, siano essi religiosi, filosofici, culturali o legati a una delle vostre passioni. Lavoro a maglia, escursioni, meditazione, pittura ad acqua—si chiama, e c’è un club per esso! Assicurati di unirti a noi e di vedere regolarmente le stesse persone.

Non è necessario lavorare su tutti questi in una volta, ma scegliere due o tre pilastri su cui concentrarsi e espandersi per includere altri quando si sente pronto.

Categories: Uncategorized

Problemi Alla Tiroide? La Palestra Potrebbe Fare Piu ‘ Male Che Bene.

No Comments

Problemi Alla Tiroide? La Palestra Potrebbe Fare Piu ' Male Che Bene.E ‘ molto comune che i pazienti nel mio ufficio denuncino l’incapacità di perdere peso. Spesso vedo uomini e donne che mangiano puliti e che si allenano regolarmente, ma non sono in grado di raggiungere la loro composizione corporea più sana. Se questo suona familiare, è probabile che ci sia un problema sottostante che blocca la tua capacità di perdere peso.

Il colpevole potrebbe essere molto probabilmente una condizione tiroidea non diagnosticata, in quanto fino al 60 per cento di coloro che hanno una malattia tiroidea non ne sono a conoscenza. I sintomi di bassa funzione tiroidea possono includere intolleranza al freddo, affaticamento, metabolismo lento (aka un’incapacità di perdere peso), viscere pigre, scarsa memoria, pelle secca, e anche una lingua gonfia.

La verita ‘ sull’esercizio fisico e sulla salute della tiroide.

Dico spesso che lo stress è il più grande dirottatore ormonale del nostro corpo, e dato che una condizione tiroidea ha tutto a che fare con i nostri ormoni, è importante diminuire lo stress il più possibile. Molte persone pensano di stress come solo essere bloccati nel traffico o essere nervosi per le finanze personali, ma intenso esercizio cardiovascolare come il ciclismo al coperto, ad alta intensità di allenamento intervallo, e la corsa a lunga distanza sono grandi stressors sul corpo che può derubare il corpo di sostanze nutritive necessarie per rendere ormoni come ormoni tiroidei. Sembra controproducente, vero?

Il T4 libero e il T3 libero sono i principali ormoni tiroidei del corpo. Entrambi sono fatti dai tirociti, dalla cellula tiroidea nella ghiandola tiroidea, e dobbiamo controllare entrambi se pensiamo di avere un problema con la tiroide. Il fegato converte alcuni T4 in T3-dal momento che T3 è molto più potente di T4-mentre altri tessuti convertono il resto. Il problema è che molte persone hanno una scarsa conversione da T4 A T3. E la ragione numero 1 per questo è lo stress, compreso lo stress da troppo esercizio fisico.

Intenso esercizio fisico può anche derubare il vostro corpo di cofattori o sostanze nutritive necessarie per la produzione tiroidea come ferro, magnesio, selenio, zinco, e anche vitamine B. Questo non significa che si deve smettere di esercitare del tutto, ma prestare attenzione a come si sente quando si esercita. Se siete in difficoltà e si costringe a completare il vostro allenamento e ci vogliono giorni per recuperare, l’esercizio è probabilmente troppo per il vostro corpo e potrebbe essere un peggioramento del funzionamento della tiroide e in realtà bloccando la capacità del vostro corpo di perdere peso.

4 passi per guarire la tiroide in modo da poter tornare in palestra.4 passi per guarire la tiroide in modo da poter tornare in palestra.

Se si sta crescendo per tornare in palestra—o si vuole solo sentire meno affaticato—è importante fare i passi necessari per guarire la tiroide ora. Inizia con questi quattro passi:
1. Ridurre ulteriori stressanti sul vostro corpo.
Questo può significare opting per Esercizi calmanti come yoga un paio di volte ogni settimana invece di colpire la palestra per cardio intenso quotidiano. Prendere almeno 24 ore tra sessioni di allenamento intense, permettendo il vostro tempo di recupero del corpo. Anche fare passeggiate invece di correre potrebbe essere un’opzione migliore.

2. Contrastare l’esercizio fisico intenso con integratori.

Abbiamo imparato prima che l’esercizio fisico può derubarvi di nutrienti chiave che convertono ormoni tiroidei. L’integrazione con tirosina, iodio, selenio e magnesio può contribuire a ridurre gli effetti negativi di un intenso esercizio fisico sul corpo e sulla salute della tiroide.

3. Rimuovere gli alimenti infiammatori dalla vostra dieta, come anche loro, sono stressanti.

Il gruppo alimentare più comunemente consigliato per evitare per la salute tiroidea è spesso glutine presente in frumento, orzo, segale e avena (a meno che l’avena non sia etichettata come senza glutine). Mangiare questo gruppo di alimenti può causare l’intestino che perde, che poi compromette l’assorbimento dei nutrienti necessari elencati sopra al punto 2.

4. Vedere un medico integrativo o funzionale.4. Vedere un medico integrativo o funzionale.

La salute della tiroide è complessa e richiede un approccio personalizzato. E ‘ importante trovare un fornitore che ordini e interpreti test completi per la tiroide, tra cui TSH, T4 libero, T3 libero, T3 inverso, perossidasi tiroidea e anticorpi tireoglobulina. Quando possibile, è anche una buona idea per valutare tutti i farmaci che possono ostacolare la conversione T4-to-T3. I Beta-bloccanti sono spesso colpevoli. Si tratta anche di qualcosa che dovrebbe essere fatto sotto controllo medico.

Soffrire di resistenza alla perdita di peso può essere frustrante, ma se una condizione di tiroide è alla radice, si può essere certi che c’è molto che si può fare per migliorare la salute della tiroide in modo olistico.

Categories: Uncategorized